Teller & K (anche Tellerk) sono gli artisti italiani Erika Gabbani e Daniele Tabellini. Il loro lavoro si colloca nelle terre di mezzo tra installazione, disegno, performance e arti digitali. Dal 2003 al 2016 erano conosciuti con il nome d’arte Fupete.

ARTIST STATEMENT

Intro

Filosofia

Rendere concrete e tridimensionali le visioni. Dare spazio all’intelligenza emotiva e a ciò che va al di là del raziocinio. Fare viaggi mentali come andare su Marte. Attraversare uno spazio sconosciuto che si trova nel buio profondo di noi stessi. Lento, oscuro, vivido e umido.

Leggi tutto

I progetti realizzati derivano da un dialogo continuo fra noi due. Ci rimbalziamo le idee a vicenda, ce le passiamo di mano in mano, a volte ce le tiriamo in faccia e ognuno di noi si sente libero di aggiungere, togliere o trasformare, cancellare, distruggere, fino a che non sentiamo che va bene, che il lavoro è terminato, che l’essenza è li.

Entrambi ci sentiamo responsabili di ogni progetto che realizziamo e firmiamo, anche se fisicamente e sotto le luci dei proiettori magari è solo uno di noi.

Ci interessano i confini, la mescolanza e le terre di mezzo. Ci interessa andare oltre, anelare verso l’infinito, mescolare e far remix, alla ricerca della sostanza e della forma dell’energia vitale.

Talvolta diamo la vita a potenti amici immaginari, l’aleph come distanza tra la vita e la morte.

Intro

Approccio formale

Disegnare ha a che vedere col dimenticare: preferiamo lapis a punta morbida, tracce che scegliamo di non cancellare mai. Carte vecchie di decenni, piene di storia. Il rosso, fuoco e cera calda. Disegniamo piccoli uomini senza faccia da sempre, demoni e sogni spaziali con gambe e braccia. Disegnare ha a che vedere col coraggio dice John Berger, noi gli crediamo.

Leggi tutto

Gli strumenti del digitale — di disegno, di programmazione e di physical computing — sono strumenti del nostro lavoro artistico, non viceversa. L’unico approccio poetico è quello umanista, espressivo ed estemporaneo, lo chiamiamo digital brut.

La tela è materiale artistico, la liberiamo dal segno e la tendiamo all’infinito. I materiali sono a basso impatto ambientale, riciclati dove possibile. Grezzi, sporchi. La vita lascia segni. Il punto di vista è flessibile, le strutture rigorose.

Lo spazio per l’espressione — performativa, pubblica, artistica — è bellezza, è spazio libero, pieno di tensioni, luogo di resistenza. Far arte è una scelta, e costa cara.

La didattica è fare insieme, è laboratorio, è ragionare insieme sulle cose: brainstorming, miliardi di ricerche, idee, appunti, disegni, miglioramenti, prodotto-elaborato finale. È imparare dagli altri e creare una cultura collaborativa.

Infinito Teso — San Paolo/Brasile, 2012 | (Photo courtesy Giselle Galvão)
Erika — Vértigo Galeria/Mexico City, 2012
Gary Panter, Dani & Jorge Alderete — Covadonga/Mexico City, 2012 | (photo courtesy Marcelo Prieto)
Dani — Lari, 2010 | (photo courtesy Sam Christmas)

 

Erika — House of Mireia Zantop/Barcelona, 2008
Erika & Dani — Museo MIS/São Paulo, 2012

BIOGRAFIA

Intro

Nel 2016 hanno realizzato la performance Mitopoiesi 001 con Roberto Paci Dalò alla Biennale Disegno di Rimini e presentato il loro nuovo tour di concerti audiovisivi Ad Infinitum con i musicisti Eva & Il Lupo al Teatro Rossini, Casciana Alta (Pisa).

Nel 2013 hanno tenuto l’auto-retrospettiva Vagabondage a Wild Flowers/NOPX, Torino.

Dal 2013 vivono e lavorano tra Crespina e Firenze in Toscana.

Nel 2012 hanno disegnato dal vivo con la performance Strati Graphie sul quadro Abstraction (Siqueiros, 1934) al Museo de Arte Moderno MAM di Città del Messico, installato ed esposto il primo lavoro del progetto Canvas al MIS Museu da Imagem do Som di San Paolo Brasile,  progettato la collezione Cirio PomArt per Cirio Alta Cucina e disegnato dal vivo per il concerto dei Twin Tones al CCE Centro Cultural de España a Città del Messico e al Museo del Ferrocarril Mexicano del Sur nella città di Oaxaca.

Leggi tutto

Nel 2011 si sono sposati e hanno realizzato la prima performance del progetto Strati Graphie sul quadro Il Volto Santo (Lorenzo Viani, 1915) alla GAMC Galleria Comunale di Arte Moderna e Contemporanea a Viareggio.

Nel 2009 hanno tenuto la mostra personale Jolly Roger presso Since Gallery a Parigi.

Durante il 2008 hanno pubblicato i due libri monografici Punkie Totalista (Fupete. Barcelona: ROJO, 2008, ISBN 978-84-6121-408-2) e Animal Collective (Fupete & Jacklamotta. Roma: Drago, 2008, ISBN 978-88-8849-323-7), tenuto la loro prima mostra personale internazionale Punkie Totalista al ROJO Artspace di Barcellona e Tierra y Azul alla Galeria Kong a Città del Messico.

Verso la fine del 2006 si sono trasferiti nel borgo di Crespina nella campagna di Pisa, Toscana.

Nel 2005-06 hanno diretto la galleria spazio culturale Studio Fupete al quartiere Pigneto/Roma.

Nel 2004 hanno iniziato a lavorare e vivere insieme fra Roma e Barcelona.

Erika Gabbani (1976, Pisa, Italia) è Artista, Curatrice e Tutor DSA.

Dal 2013 si occupa di Dislessia e approcci artistici all’insegnamento facendo da mentore a molti bambini di varie età. Nel suo nuovo blog Erika con la K racconta e raccoglie frammenti delle loro storie.

Dal 2011 ha curato tre edizioni del Festival Drawing(a)live sul disegno dal vivo e le arti performative a Viareggio, Città del Messico e Oaxaca.

Partner e Design Manager Studio Nasonero (2009-ongoing: Crespina)

Precedente Curatore CART/Cresperimentart (2004-07: Crespina)

Precedente Curatore e Design Manager Studio Fupete (2005-06: Roma)

Social:

Daniele Tabellini (1975, Livorno, Italia) è Artista, Hacker e Art Director.

Dal 2013 è Professore a Contratto nel campo della programmazione espressiva, delle arti digitali e dell’interaction design alla Laurea Magistrale in Design UNIRSM San Marino/IUAV Venezia.

Dal 2013 è Art Director di Lcd Firenze, dove il suo lavoro è stato di recente premiato con la Menzione D’Onore al Compasso d’Oro International Award.

Partner e Art Director Nasonero Studio (2009-ongoing: Crespina)

Precedente Direttore Associato ROJO Magazine (2003-10: Barcellona)

Precedente Creative Director Studio Fupete (2005-06: Roma)

Social:

2003—2017 © Teller & K
Erika Gabbani & Daniele Tabellini
Tutti i diritti riservati

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!